La candida e le candidiasi

Le candidiasi sono infezioni provocate da uno sviluppo patogeno di miceti (funghi), solitamente del genere Candida albicans.
La Candida è normalmente presente come ospite nel nostro corpo, in particolare nell’intestino, ma in presenza di alcune condizioni particolari può passare da una forma latente e asintomatica, ad una forma patologica e fastidiosa.

Può presentarsi come infezione degli organi genitali (candidiasi genitale), oppure del cavo orale (mughetto) o della pelle.


La candidiasi genitale

La candidiasi genitale è un’infezione del tratto genitale (maschile o femminile) causata uno sviluppo sintomatico di funghi Candida albicans sulla mucosa della vagina o del pene.
Solitamente non si trasmette per via sessuale ma è causata da un’insieme di fattori predisponenti.


Nelle donne i funghi che sono già presenti nella flora intestinale si sviluppano in modo eccessivo, provocando i sintomi di irritazione e prurito vulvare e secrezione vaginale, mentre la parete vaginale è di solito ricoperta da colonie di lieviti biancastre.

Gli uomini sono di frequente portatori asintomatici, ovvero sono portatori delle spore ma non manifestano alcun sintomo, eccezion fatta per un’eventuale irritazione (prurito, bruciore) e arrossamento al glande e al prepuzio.

Le cause delle candidiasi

Le cause per cui la candida si manifesta possono essere svariate:
Diabete e obesità, gravidanza, mestruazioni, antibiotici, cortisonici, immunosoppressori, contraccettivi orali, biancheria intima troppo stretta, radioterapia, e altre.

Terapie

La cura farmacologica solitamente richiede l'utilizzo di antimicotici locali e generali